Buongiorno Cuscar Community!

Il post di questa settimana è dedicato agli amanti degli sterrati, della polvere e del fango... parliamo ovviamente di pit bike e mini moto cross.

Partiamo da una doverosa precisazione: essendo sprovviste del "permesso di circolazione", entrambe le tipologie si riferiscono a modelli di motociclette nate per il divertimento su circuito o in manifestazioni dedicate. Ma la filosofia di ciclistica, il loro appeal e la loro grinta non li fanno sfigurare difronte alle più grandi moto cross.

Differenze tra Pit Bike e Mini moto Cross

La differenza più evidente è nelle dimensioni.
Le Minimoto Cross sono molto piccole, con una lunghezza media di 1 / 1,2 metri e un'altezza media di 60 / 70 cm. Il peso varia dai 20 ai 30 kg al massimo.
La velocità massima raggiungibile varia dai 50-60 km/h. Non è tanto, ma vi assicuriamo che è sufficiente per divertirsi in tutta sicurezza.
Sono prodotti essenzialmente ludici, nati per lo svago di grandi e piccini.

Guardate questo video per un'idea più chiara sulle sue dimensioni.



Una Pit Bike è invece una motocicletta che si avvicina per dimensioni, peso e prestazioni ad una vera moto cross da strada.

La lunghezza può superare di poco i 2 metri, con un'altezza media di 80-85 cm.
Il peso varia tra i 65 e 75 kg.
Le motorizzazioni di una pit bike sono in genere 125 cc e 250 cc e la velocità raggiungibile può sfiorare i 120 km/h.
Parliamo quindi di un mezzo più grande e potente rispetto ad una mini moto cross ed è esclusivamente indicato ad un pubblico adulto.

In questo video ti mostriamo uno dei nostri modelli di Pit Bike.



Cuscar dispone di tantissimi modelli sia di mini moto cross che di Pit Bike.

Vi ricordiamo che con un "Mi Piace" alla nostra pagina Facebook (o con il comodo pulsante in basso a sinistra in questo sito web), entrerete a far parte della nostra Community Cuscar e riceverete tutti gli aggiornamenti e le novità in vendita nel nostro store online.

Buona settimana a tutti voi dal Team Cuscar!